fbpx

Supercinema 70 : diventerà una struttura innovativa ed ecosostenibile

Supercinema 70 : diventerà una struttura innovativa ed ecosostenibile

Per l’imprenditore edile 39enne Tajeddine Jemal il sogno è diventato realtà, ma forse anche per noi carpigani.

Con la parola d’ordine “riqualificazione urbana” l’imprenditore di origini tunisine, nato e cresciuto nella bassa modenese, intende dare alla città di Carpi appartamenti in classe A4 in pieno centro storico.

Promette una grande bellezza.

“Viste panoramiche, terrazze e giardini pensili, peraltro potendo usufruire degli sgravi fiscali previsti dallo Stato”.

 

 

Riqualificazione urbana significa non consumare ulteriore suolo, ma recuperare i poco più di 3mila metri quadri di costruito già esistente.

ECCO COSA ASPETTARCI

Riferisce Jemal Tajeddine

“Creeremo a piano terra dei garage, oltre a due locali commerciali, e nei piani superiori 20 appartamenti e un attico dotato di due terrazze dalle quali si potrà godere della vista del giardino pensile da un lato e di Piazzale Re Astolfo dall’altro”

Il progetto è stato firmato dall’architetto carpigano Maurizio Dodi che lo descrive cosi:

“il progetto preventivo di quest’opera di riqualificazione ed efficientamento energetico ha già incassato il via libera dell’amministrazione comunale. L’edificio che abbiamo immaginato ha una facciata pulita, lineare, moderna, ma che ben si inserisce nel contesto circostante con cui dialoga in modo armonioso”

Il fronte residenziale manterrà la scansione dell’apertura originale inserendo però un movimento controllato delle bucature.

Il verde giocherà un ruolo chiave poiché, come sottolinea l’architetto Dodi, “contribuirà a innalzare ulteriormente la qualità dell’abitare”

Lo stesso Jemal Tajeddin riconosce che il progetto di demolizione e ricostruzione dell’immobile costituisce una vera e propria sfida a causa della vicinanza di altri edifici e del poco spazio a disposizione.

Sfida che non solo ritiene possibile ma stimolante e vincente.

L’architetto Dodi ci fa sognare con queste parole:

“Grazie alla realizzazione di giardini pensili interni al primo piano e aree verdi a piano terra, i residenti, pur vivendo in pieno centro storico, potranno godere dei colori, dei profumi e della bellezza che solo fiori ed essenze sono in grado di donare”.

Per quanto mi riguarda non posso che fare un grosso in bocca al lupo a questa cordata di professionisti che lavoreranno per riqualificare il centro storico della nostra città.

Sicuramente cercherò di contattare la proprietà per candidarmi come ufficio vendita al fine di seguire le persone interessate ad acquistare in questo angolo di Carpi.

 

Non sarà facile, ma per conquistarli metterò sul piatto tutte le mie competenze di marketing, attualmente ineguagliabili nel panorama immobiliare di Carpi.

Inoltre, l’esperienza sulle nuove costruzioni della Blu Group Servizi Immobiliari e in modo particolare di Vincenzo Tecce credo che potranno giocare un ruolo fondamentale.

Per maggiori informazioni resto a disposizione.

Andrea Ballato.

 

Fonte  di    Tempo Carpi 

Jessica Bianchi

Lavora con noi - Metti la tua carriera sul pilota automatico!
Ecco a cosa serve il Video Tour Immobiliare
Comments
Share
Andrea Ballato